InnovaLang 2.0, eccoci!

/, Non categorizzato/InnovaLang 2.0, eccoci!

InnovaLang 2.0, eccoci!

Il primo articolo del nostro blog, che lanciamo oggi stesso con la presentazione del rebranding di InnovaLang, non può che essere dedicato al nuovo sito a cui è collegato: il rinnovato www.innovalang.eu!

Ci piace definirlo “2.0” in quanto finalmente interattivo per via della stretta interazione con i Social Network, con Kliir e Limbas Agency, come con i nostri clienti e i nostri collaboratori, attraverso la chat, attiva in orario d’ufficio ma reattiva 24/7, mediante il form per richiesta preventivi e grazie al modulo di candidatura per aspiranti vendor (traduttori, revisori, proofreader).

Un passo dovuto, a fronte della recente forte crescita: era certamente necessario un adeguamento comunicativo, rispetto alle dimensioni e alle aspirazioni di InnovaLang, che negli ultimi due anni è passata dal 66° al 36° posto come fatturato, e attualmente ricopre il 23° posto, tra le imprese italiane del settore Language Industry più in crescita (fonte: Plimsoll Talat).

Il nostro core business, di cui andiamo particolarmente fieri, è dedicato alla traduzione di brevetti, segmento di mercato sul quale in Italia siamo stabilmente fra le tre maggiori agenzie di traduzioni.

Tuttavia, il piano strategico sviluppato tra la fine dell’anno scorso e il 2019 ci porta a puntare nel breve-medio termine sulla crescita organica (in parole povere: con le nostre forze, senza acquisizioni o fusioni) tramite una differenziazione di mercato che ci vedrà investire principalmente nei settori della traduzione legale-finanziaria e della cosiddetta TTT (Travel & Tourism Translation).

Lo sviluppo del segmento TTT passerà sia attraverso il lancio commerciale di Kliir, avviato solo un mese fa (a seguire, un articolo dedicato alla nostra fantastica app!); sia attraverso l’offerta dei servizi di traduzione per tutto ciò che può servire alle esigenze comunicative del settore Viaggi & Turismo; e sia attraverso il supporto di Limbas Agency in una regione che non è seconda a nessun’altra nel mondo, in quanto a potenzialità turistica.

Ma Limbas Agency, nostra sede sarda aperta questo giugno 2019 a Cagliari, non è solo questo: come approfondiremo in un articolo dedicato, la Sardegna è molto vivace imprenditorialmente, e merita un polo forte, localizzato e a lei dedicato per supportare l’internazionalizzazione d’impresa con qualità a 360° rispetto a tutto quel che interessa la comunicazione in lingue diverse, dai menu dei ristoranti ai manuali tecnici, dai siti web alle brochure, a tutto ciò che serve per supportarla nella gestione multilingue, nel marketing e nella divulgazione della sua offerta attuale e potenziale.

Tutto questo grazie al lavoro del nostro eccezionale team interno composto dagli uffici Project Management, Amministrazione e Traduzione, oltre che dalle centinaia di traduttori e revisori professionali che ci garantiscono elevati standard di qualità: cogliamo inoltre qui l’occasione per dare il benvenuto a Paola Gargiulo Maffei, che si occuperà del Social Media Management; e a Marco Ballauri del Conte, il nostro nuovo HR / Sales & Marketing Manager.

Le sfide che abbiamo lanciato sono senz’altro ambiziose, e abbiamo voluto supportarle graficamente tramite uno stile asciutto ma gradevole, oltre che da una fruibilità e una leggerezza condivisa anche dai siti www.kliir.com e www.limbas.agency, tutti appartenenti al mondo InnovaLang, quindi “coperti” dal nuovo logo che nella sua versione estesa riporta nome e icona, laddove quest’ultima comprende la sigla IL stilizzata, in cui la “I” è una persona che osa uscire dai confini del suo cerchio per innovare ed esplorare, e la “L” si proietta in avanti a rappresentare ciò che è la nostra passione, oltre che il nostro lavoro: le lingue.

Dopotutto, InnovaLang sta per “Innovation in Languages” e “Language of Innovation”: continuiamo coerenti sul percorso iniziato e tracciato dalla lingua dell’innovazione, che abbiamo già tradotto sotto forma di più di 20.000 brevetti!

2020-06-25T15:16:22+00:0029 Ottobre 2019|